tu-tubo

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

(dalla stupenda raccolta di finte pubbblicità vintage di YouTube, Skype, Twitter e Facebook che trovate qui, realizzata dall’agenzia pubblicitaria brasiliana Moma)

Cosa tiene insieme i video parodia e i documentari dei collettivi autoprodotti, il David Letterman il giorno dopo e i video terribili che ci arrivano clandestinamente da Homs – se non il canale che uccide la televisione? YouTube, che oggi è di proprietà di Google, è in continua evoluzione. John Seabrook racconta la sua metamorfosi in strumento professionale in un approfondimento che ha postato per il New Yorker, un’indagine affascinante nei meccanismi della frammentazione televisiva.

? La canzone di oggi era “The revolution won’t be televised” di Gil Scott-Heron

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska 21 feb 12.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Il contributo dei lettori è essenziale al mio lavoro, puoi donare qui!

Leave a Reply

Your email address will not be published.