servire

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Andy Carvin, il curatore di social media più celebre del mondo e pioniere del giornalismo applicato al crowdsourcing di Twitter, è intervenuto la settimana scorsa a Mesh2012, e Matthew Ingram aiuta a individuare alcuni dei fili importanti che la sua esperienza sta tracciando per tutti noi – apertura, gratuità, rendere conto, verifica trasparente e collettiva, ammissione degli errori, umanità. Nella puntata di oggi vi faccio ascoltare una piccola parte del suo keynote speech al festival di Perugia un mese fa in cui racconta la parte più tecnica del suo lavoro  (che trovate integrale in video qui), vi racconto alcuni degli elementi etici e di indirizzo che ho raccolto dalla mia conversazione personale con lui, e vi propongo l’intervista che sempre a Perugia ha realizzato con lui Raffaella Menichini per repubblica.it, che sottolinea l’idea della redazione pubblica e trasparente su Twitter e il ruolo di servizio pubblico.

La canzone di oggi era “Danse carribe” di Andrew Bird

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska_31_05_2012.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Il contributo dei lettori è essenziale al mio lavoro, puoi donare qui!

Leave a Reply

Your email address will not be published.