problemi di comunicazione

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

La contrapposizione pura fra “noi e “voi” del linguaggio dei grillini rispetto ai giornalisti sta completamente intasando il tentativo della stampa di capire elettori ed eletti del Movimento 5 stelle. E dove i M5S mutuano parole d’ordine dai movimenti internazionali, nell’utilizzo che ne fanno essi sembrano soltanto ingredienti di una retorica di sapore futurista. Intanto, i giornalisti cadono nella trappola ritrovandosi ad inseguire l’uomo mascherato su spiagge toscane. Luca Sofri, direttore del Post, ha scritto in questi giorni sul suo blog sui punti deboli della categoria che Grillo riesce a colpire, mentre Pietro Salvatori, giornalista politico, parte da lì per scrivere sul suo blog di che cosa si interrompe nella “traduzione” fra grillini e stampa, e oggi Serena Danna scrive per Corriere.it di quanto sia poco moderno e interattivo – in realtà – l’utilizzo che il grillismo fa della rete.

La canzone di oggi era “King of anything” di Sarah Bareilles

Ecco la puntata di oggi:

[audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_06_03_2013.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

5 Comments problemi di comunicazione

  1. Szia

    Propongo all’ attenzione questa intervista a Giuliano Santoro, autore del libro “Un grillo qualunque” uscito nel Novembre scorso

    http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=10112

    Da oggi 6 mar 13 RP sta pubblicizzando a tambur battente un altro testo , su un grillo che ruggisce , che verrà presentato da voce altisonante …. non ho ancora avuto il tempo di approfondire, prima di esprimermi a ragion veduta…. mah…..

    Domani comunque rinnovo il tesseramento ANPI , e il 5%° quest’anno torna lì

    Grazie Direttore , I ‘m always tuned.

  2. Pingback: il dilemma della struttura | Alaska

  3. Pingback: Il buon giornalismo che ricerca e spiega. Marina Petrillo su giornalismo e comunicazione del M5S | MAKTUB

Leave a Reply

Your email address will not be published.