noi siamo il 99%

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

tumblr_lsk1agac7T1r25y9yo1_500

Dopo la diffusione anche ad Alaska (di ieri, post qui sotto) del Post a Rete Unificata per informare sul rischio censura per i blogger contenuto nel comma 29 del ddl intercettazioni in discussione alla Camera, e mentre la legislazione sulla rete, non solo in Italia, assume aspetti controversi (oltre che spesso incompetenti) di parificazione con le testate giornalistiche responsabili, ieri sera, da un’idea degli utenti, ogni voce di Wikipedia si è autoimbavagliata, mostrando questo messaggio. Tradotta anche in inglese per rimbalzare in tutto il mondo, l’iniziativa di sciopero di Wikipedia italiana ha avuto subito un impatto formidabile, ed è uno strumento per dare visibilità alla minaccia del decreto legge per la libertà della rete, che viene discusso oggi alla Camera a partire dalle 12.30 (seguiremo anche sulla TL di Alaska su Twitter. Il messaggio di Wikipedia italiana tradotto in inglese sta anche facendo il giro del mondo, rimbalzato dal Wikipedia serbo fino all’Arab Bloggers 2011 in corso a Tunisi.

E di #AB11 in corso a Tunisi parliamo perché oggi è l’ultima giornata di lavori, e ieri i blogger palestinesi che non avevano ottenuto il visto per partecipare sono riusciti a intervenire ugualmente al loro panel collegandosi via Skype. I 200 blogger arabi presenti sul posto, però, hanno deciso di stilare un comunicato unitario per chiedere spiegazione al governo tunisino di transizione per la loro assenza.

Intanto #OccupyWallStreet, dopo i 700 arresti-lampo di sabato scorso sul ponte di Brooklyn, prosegue l’occupazione di Zuccotti Park, e si dota di un proprio giornale cartaceo di quattro fogli che è pensato come “un’opera di arte pubblica”. Ma l’iniziativa forse più eloquente finora è quella dei cartelli individuali che compaiono sul tumbler Wearethe99percent. Sono le storie di vita di persone di tutte le età che spiegano cosa vuol dire far parte del 99% in America (e un po’ anche qua).

? Le musiche di oggi erano “The bad in each other” dal nuovo album di Feist e “East Harlem” di Beirut

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska 5 ott 11p.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

1 Comment noi siamo il 99%

  1. Pingback: wikiallarme | Alaska

Leave a Reply

Your email address will not be published.