millioneya

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

(foto AFP, via Ahmed Shokeir)

Ieri, anniversario del #Jan25 primo giorno della rivoluzione, è stata secondo tutti gli osservatori la giornata di piazza più partecipata di tutta la storia dell’Egitto (Qui trovate uno Storify della nostra diretta Twitter). Diversi cortei con decine di migliaia di persone in arrivo dai vari quartieri del Cairo sono rimasti fermi per tutto il giorno sui ponti 6 ottobre e Qasr el Nil e sulla corniche senza poter entrare in piazza perché non c’era più spazio. Salvo un’aggressione a una ragazza ieri sera tardi vicino all’edificio amministrativo del Mogamma e alcuni momenti di tensione al piccolo presidio improvvisato davanti alla sede della tv di stato, tutto si è svolto nella più assoluta tranquillità, grazie all’assenza di polizia ed esercito. Come raccontavamo ieri in collegamento con la piazza, è stata un’occasione per ricordare i mille morti della rivoluzione e chiedere ancora una volta la fine del governo militare transitorio. In questi giorni continuiamo a ripercorrere le tappe della rivoluzione insieme ai protagonisti che la vivono e ce la raccontano fin dal primo giorno. La nostra Laura Cappon è riuscita a intervistare ieri a piazza Tahrir Gigi Ibrahim, una delle più attive e celebri giovani rivoluzionarie egiziane, e una delle voci più costanti del nostro racconto di quest’anno ad Alaska. 25 anni, blogger, militante dei Giovani Socialisti, laureata all’Università Americana del Cairo poche settimane dopo la caduta di Mubarak, alla testa delle proteste congiunte di studenti e personale delle pulizie che portò alle dimissioni del rettore dell’AUC, Gigi ha 38mila follower sull’account Twitter che abbiamo seguito per tutto questo anno, @GSquare86. Laura Cappon è riuscita a farla uscire per un momento dai panni di “pasionaria” per farle raccontare qualcosa di più personale di quello che ha vissuto in questo lungo anno e della sua esperienza con i social media.

? La canzone di oggi era “Tahrir song” di Tarek Geddawi

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska 26 gen 12p.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Il contributo dei lettori è essenziale al mio lavoro, puoi donare qui!

Leave a Reply

Your email address will not be published.