l’ultimo chiude la porta

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Qui la serie completa delle fotografie di Goran Tomasevic da Damasco per Reuters)

Damasco: Phil Sands, corrispondente fisso da Damasco per The National, ha dovuto abbandonare la Siria due settimane fa. Con lui se n’è andato dalla capitale l’ultimo corrispondente straniero a tempo pieno. Sands ha postato stamattina presto per l’edizione online del suo giornale una sorta di memoriale delle ultime ore trascorse a Damasco.

La canzone di oggi era “Ain’t no grave” di Johnny Cash

Ecco la puntata di oggi:

[audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_15_03_2013.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.