l’ultimo chiuda la porta

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

BMg5avACcAA-fcX

(la gente fuori dalla sede della ERT la scorsa notte ad Atene, via @northaura; alcuni mostravano cartelli con scritto “the revolution won’t be televised”)

Fino a notte fonda, su Twitter, abbiamo seguito lo sgombero di piazza Taksim a Istanbul e la polizia turca che accerchiava i manifestanti nel Gezi Park, gli strascichi delle rivelazioni sulla sorveglianza elettronica americana (che riprenderemo qui nei prossimi giorni), e la clamorosa chiusura della tv pubblica greca, ERT, che lascia quasi 3000 persone senza lavoro e la tv greca in mano ai canali privati. L’ultimo Tg di ERT elencava le città dove man mano il segnale si stava spegnendo, i radioamatori ci raccontavano come la radio fosse sparita dalle onde corte e sopravvivesse solo via satellite. La polizia antisommossa è entrata nei locali della tv dove i lavoratori si rifiutavano di trasmettere. Come sempre, le notizie in tempo reale in italiano arrivavano dalla nostra corrispondente da Atene, Margherita Dean, che oggi sentiamo in diretta. Tutti gli aggiornamenti da lei sulla possibile costituzione della tv Nerit e le proteste per la chiusura di ERT naturalmente nei nostri Gr.

La canzone di oggi era “The revolution won’t be televideo” di Gil Scott Heron

Ecco la puntata di oggi: [audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_12_06_2013.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.