l’infiltrata

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Vi ho raccontato in varie occasioni (per esempio qui e qui) delle condizioni di lavoro nei centri commerciali americani della catena Walmart e nei magazzini all’ingrosso da cui arrivano le merci che Walmart vende a poco prezzo, e degli espedienti che i lavoratori si stanno inventando per aggirare le misure antisindacali della grande catena. Adesso Mac McClelland, fiore all’occhiello del bellissimo blog d’inchiesta MotherJones, si è cacciata in un’altra delle sue memorabili imprese da infiltrata: forte di una reale esperienza in passato come lavoratrice in magazzino, è stata spedita dai suoi editor a fare l’operaia alla catena di un impianto Amalgamated, immergendosi così nella produzione che sta dietro alle vendite online (nel suo pezzo trovate anche la classifica dei 60 più importanti marchi di vendita online). Vi traduco buona parte del suo reportage e potete ascoltarlo qui sotto nel podcast.

? La canzone di oggi era “That’s how it is” di Paul Freeman

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska_09_03_2012.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Il contributo dei lettori è essenziale al mio lavoro, puoi donare qui!

Leave a Reply

Your email address will not be published.