la regina Titania

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

(ieri a Bologna: Mona Eltahawy mi mostra i segni delle fratture sulle mani dopo le botte e la violenza sessuale che ha subito tre mesi fa dalla polizia militare al Ministero degli Interni al Cairo, durante la battaglia di Mohamed Mahmoud)

La giornalista “di parte” Mona Eltahawy, come lei stessa si definisce – editorialista, femminista, egiziana, rivoluzionaria e cittadina di New York da dieci anni – sta facendo un giro di incontri in Italia. Dopo aver partecipato a un incontro sui nuovi italiani a Palazzo Marino sotto l’egida dell’ambasciata americana, ieri ha tenuto un incontro con gli studenti del Dipartimento di Discipline della Comunicazione dell’Università di Bologna, introdotta da Augusto Valeriani, di cui vi abbiamo fatto livetweeting nel pomeriggio di ieri (trovate la traduzione in simultanea del suo intervento nella timeline di @alaskaRP, compresi i video girati da @tigella). Mona – che si definisce “dipendente da Twitter” ma porta sul corpo i segni della repressione militare – ha raccontato dell’effetto che le 12 ore di botte e di aggressione sessuale subite a fine novembre al Ministero degli Interni del Cairo hanno cambiato il suo ruolo e la sua percezione della rivoluzione, ha parlato di come un lavoro “di parte” aiuti a sgretolare gli stereotipi sui paesi arabi dei media occidentali, ha parlato di Libia e Siria, ha confermato la sua enorme fiducia nel cambiamento culturale e interiore che la rivoluzione sta compiendo in Egitto, nonostante il “triangolo di tensione” con l’esercito e Fratelli Musulmani. Qui trovate lo Storify della mia cronaca Twitter della conferenza. Appena prima della conferenza l’ho incontrata per voi in albergo per parlare della sua esperienza, delle donne egiziane, del verdetto di assoluzione per il medico militare accusato dei virginity test dalla giovane Samira Ibrahim.

? La canzone di oggi era “These boots are made for walking” di Nancy Sinatra

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska_22_03_2012.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

1 Comment la regina Titania

  1. Pingback: Vi presento Mona Eltahawy | territorioparmaovest

Leave a Reply

Your email address will not be published.