la mela lavata

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Qualche puntata fa vi raccontavo delle inchieste sulle condizioni di lavoro nelle fabbriche cinesi della Foxconn che servono Apple, Dell, Hewlett-Packard e altre grandi aziende occidentali. Sotto questo tipo di pressione, la Apple ha chiesto un’investigazione indipendente alla Fair Labour Association, che dopo un mese di lavoro ha pubblicato ieri sera la sua relazione, che rivela e analizza “massicce violazioni dei diritti dei lavoratori” sia rispetto al codice etico della stessa FLA che rispetto alla legge cinese. Il CEO di Apple Tim Cook aveva fatto visita a uno degli stabilimenti poche ore prima che il rapporto venisse pubblicato, e oggi Foxconn annuncia che si atterrà alle misure consigliate dalla FLA adottando grossi cambiamenti nelle condizioni di lavoro, nella retribuzione e anche nel numero di operai impiegati – con una ricaduta sui costi di questo lavoro altamente specializzato sui margini di guadagno delle aziende committenti o sul prezzo del prodotto finale al consumatore (nel caso degli attuali iPhone e iPad alto, ma molto contenuto rispetto al lavoro che la costruzione e l’assemblaggio manuale comportano).  Qui trovate il rapporto originale dell’indagine condotta dalla Fair Labour Association, con le appendici stabilimento per stabilimento e le misure consigliate per il futuro. Qui il resoconto a caldo del NYT, qui Angelo Aquaro per Repubblica.it.

? La canzone di oggi era “Shackled and drawn” di Bruce Springsteen

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska_30_03_2012.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.