la mappa mutante

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

(la mappa per riflettere, di Nate Silver, sulle conseguenze che la cittadinanza a milioni di immigrati ispanici e asiatici avrebbe sulla composizione del voto; sul link originale qui sotto potete scorrerla con le previsioni fino al 2048)

Primo via libera al senato americano per la bozza di legge sull’immigrazione fortemente voluta da Obama, che se approvata permetterebbe a undici milioni di irregolari di avviare le procedure per ottenere la cittadinanza (anche se molti resterebbero comunque esclusi perché non hanno più i requisiti dell’età). Qui trovate un buon riassunto di Internazionale. Qualche settimana fa, il profeta matematico dei risultati elettorali, Nate Silver (molto appassionato a come la propensione di voto si trasforma in base all’etnìa di provenienza) aveva postato sul suo blog Five Thirty Eight uno studio e infografica su cosa accadrebbe nella composizione elettorale se la riforma passasse. Sebbene la vittoria di Obama l’anno scorso sia stata ricondotta in alcuni collegi all’aumento della componente ispanica dell’elettorato, secondo Nate Silver non è così automatico, e aiutare a far approvare la riforma sull’immigrazione potrebbe perfino aiutare i Repubblicani a rinnovare la loro immagine presso l’elettorato ispanico e asiatico più favorevole ai Democratici. La sua mappa, e il suo ragionamento, aiutano a sondare tutte le ipotesi.

La canzone di oggi era “This land is your land” (Woody Guthrie) nella versione di Bruce Springsteen

Ecco la puntata di oggi:

[audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_28_05_2013.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.