in divisa

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Parlando lunedì davanti a 400 fra ospiti e cadetti al Virginia Military Institute di Lexington, Mitt Romney ha reso nota (a grandi linee) quella che sarebbe la sua politica estera su Medio Oriente e Nordafrica. A differenza di Obama, dice lui, non resterebbe a guardare. In rete i tweep e giornalisti mediorientali lo hanno preso un po’ in giro, ma vale la pena dare un’occhiata al resoconto molto completo dei punti del suo discorso sul Washington Post. Amira al Hussaini ha raccolto un giro di opinioni mediorientali influenti dalla rete per Global Voices.

La canzone di oggi era “Hunger Strike” dei Temple of the Dog

Ecco la puntata di oggi:

[audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_11_10_2012.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.