il re lettore

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Mentre prosegue la battaglia fra grandi editori, grandi venditori e antitrust americano per regolare la concorrenza sul prezzo di copertina degli e-book e modificare il modello-agenzia imposto a suo tempo da Steve Jobs, e mentre Google conduce la sua battaglia per difendere i 20 milioni di scansioni di libri messe a disposizione dei suoi utenti, la discussione si incrocia spesso anche con quella sul destino dei giornali, sul diritto d’autore (su cui torneremo presto con un’altra puntata) e sulla mutazione del lettore in epoca digitale. (ricordo a tutti i nuovi utenti del blog che nella casella di ricerca qui accanto potete ritrovare tutte le puntate in cui abbiamo trattato l’argomento, usando le tag “e-book”, “editoria digitale”, “e-reader, “Amazon” ecc).
Leggenda vuole che da quando siamo tutti attaccati a Internet e ai social media, siamo troppo occupati (e intrattenuti) per leggere come prima, e qualcuno di noi potrà anche confermarlo di prima mano. La rete uccide il libro, insomma, e lo pensa anche qualche editore. Ma a fronte di un lettore forte che rinuncia a qualche romanzo per leggere o guardare altro, pare che almeno negli Stati Uniti, il bacino di lettori di saggi e romanzi non abbia fatto che crescere fin da quella che si credeva l’epoca d’oro della letteratura del dopoguerra. Lo dice Alexis Madrigal su The Atlantic presentando gli unici dati comparabili fra loro fin dagli anni Cinquanta, quelli dei sondaggi Gallup. Nel 1952, alla domanda “stai leggendo un libro o un romanzo?”, solo il 18% degli americani rispondeva di sì. E senza alcun calo nei decenni intermedi, nel 2005 a dire di sì erano il 48%, una persona su due (con qualche riserva sull’interpretazione del sondaggio che Alexis ci spiega). Intanto l’industria editoriale produce molti più libri di qualche decennio fa, ma lamenta cali nelle vendite, e difficili rapporti con i venditori online, che invece prosperano fra libro di carta e libro elettronico. Serena Danna ha intervistato Jeff Bezos di Amazon per La Lettura del Corriere della Sera.

La canzone di oggi era “The Magic” di Joan as Policewoman

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska_09_05_2012.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.