il giusto re

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Sabato scorso, mentre tutti gli occhi dei social media erano puntati sull’Egitto e sul secondo verdetto per la strage di Port Said nella speranza che non si ripetesse la carneficina per le strade che era seguita al primo, il blogger Ahmed Omran seguiva, quasi solo, un altro processo molto vicino a casa sua, a Riyadh, in Arabia Saudita, che ha portato alla condanna di due attivisti sauditi. Chi sono, e perché vanno in prigione, è quello che vi racconto oggi. Qui Jess Hill lo scorso settembre, qui Ahmed Omran sabato.

La canzone di oggi era “Enjoy the silence” nella versione di Tori Amos

Ecco la puntata di oggi:

[audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_11_03_2013.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.