il consiglio del libraio

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Stamattina sono passata in tram davanti a un’altra libreria storica di Milano che ha chiuso. Gli scaffali vuoti, la vetrina già piena di polvere. Nel mondo dei libri, naturalmente, si imputa questo impoverimento al passaggio al libro digitale, e di sicuro il tessuto urbano e culturale si trova a patire una privazione a favore di un’esperienza più asettica e individuale. Una delle cose “simili alla libreria” che i grandi siti di e-commerce come Amazon si trovano a fare (attraverso gli algoritmi) è il tentativo di consigliare i libri, con lo stesso approccio di personalizzazione in base a gusti e letture precedenti, come faceva il libraio addestrato al rapporto col cliente. Secondo Hillary Kelly di New Republic, che parte raccontando dell’esperienza di Bookish, non ci riescono.

La canzone di oggi era “Jumpin’ Jack Flash” nella versione dei Gomez

Ecco la puntata di oggi:

[audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_12_02_2013.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

2 Comments il consiglio del libraio

Leave a Reply

Your email address will not be published.