fra vecchio e nuovo

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Oggi puntata di rientro dopo le giornate del Festival del Giornalismo di Perugia (dove ho raccolto molti materiali che vi proporrò nei prossimi giorni) e dopo la diretta di ieri delle manifestazioni internazionali per il 1 maggio. Al festival fra le parole d’ordine sono spuntate spesso “rivoluzione” (dei media, in questo caso) e “narrazione”. Oggi vi propongo la riflessione italiana che Roberto Bonzio posta su CheFuturo, e la decisione del giornalista Paul Miller di sperimentare un anno senza Internet.

Intanto in Egitto, a 20 giorni dalle presidenziali, il sit-in cominciato dai salafiti (e ora misto) qualche giorno fa al Ministero della Difesa (per protestare contro l’esclusione del candidato Abu Ismail dalle presidenziali, ma in realtà per chiedere che l’esercito lasci il potere) è stato attaccato durante la notte scorsa con armi da fuoco, 6 morti e cifra destinata a salire. Potete come sempre seguire gli sviluppi della situazione su twitter.com/alaskaRP o qui accanto nella sidebar a destra. Nella puntata di domani vi propongo l’intervista che la nostra Laura Cappon ha realizzato proprio al Cairo con Sultan al Qassemi, il più esperto blogger del mondo arabo, che seguiamo fin dall’inizio del 2011 e che si trovava in visita dagli Emirati Arabi al Cairo, dove sta seguendo da vicino gli sviluppi della rivoluzione.

? La canzone di oggi era “What’ll I Do” di Lisa Hannigan

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska_02_05_2012.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.