corsia di sorpasso

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

Quando due anni fa abbiamo cominciato a riferirvi i racconti delle blogger saudite che sfidavano il divieto a guidare l’auto da sole, non avremmo mai immaginato che sarebbe arrivata una giornata come questo 17 giugno: dopo la detenzione di Manal al Sharif, l’ultima e la più nota a sfidare il divieto, le donne saudite hanno lanciato sui social media la giornata del #Women2drive, e oggi usciranno a guidare da sole o a gruppi in vari luoghi del paese alla faccia dei loro sorveglianti morali (non sorretti dalla legislazione saudita) che le vorrebbero sempre accompagnate da un uomo, finanche uno sconosciuto. La campagna ha avuto un immediato successo internazionale e potete seguirla su Twitter, dove l’hashtag #Women2drive viene usato sia dalle donne saudite che riferiscono della loro spedizione individuale, sia dalle donne e dagli uomini di tutto il mondo che le sostengono, inviando auguri, saluti, considerazioni, canzoni a tema automobilistico. In Italia su facebook le donne si fotografano al volante con il cartello “io guido con Manal”, e questa notte, dopo che la prima donna saudita ha sfidato il divieto a mezzanotte lanciando ufficialmente la giornata, ci siamo accorti che in vari paesi era nata l’idea un po’ casuale di suonare il clacson in segno di solidarietà. @nomfup ha lanciato l’idea di farlo tutti insieme in Italia alle 15 e di raccontarlo con tweet e foto con gli hashtag aggiuntivi #suonalletre e #honkinmyname, e abbiamo deciso che varrà ogni tipo di campanello, anche quello delle bici e di casa. Qui Nomfup con il suo post di stamattina. Qui il canale YouTube per la campagna dei clacson. Per ora, nonostante un rafforzamento della presenza della polizia sulle strade rilevato da molti tweep, nessuna donna è ancora stata fermata. Qui dal blog al-Bab una cronaca dei primi tweep delle donne saudite. Leilani Munter, pilota di professione, annuncia la sua adesione alla giornata. Qui uno dei primi video realizzati dalle donne saudite, twittato da Saudiwoman anche se ancora senza nome e data.

Sulla timeline del Twitter di Alaska le voci dell’attivismo web – rivolte arabe, Milano, #italianrevolution.

? Le musiche di oggi erano “Drive my car” dei Beatles e “Mr cab driver” di Lenny Kravitz

Ecco la puntata di oggi:

[audio:alaska 17 giu 11.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Il contributo dei lettori è essenziale al mio lavoro, puoi donare qui!

Leave a Reply

Your email address will not be published.