CairoBookStop

Due arabiste americane, Nancy Linthicum e Michele Henjum, hanno deciso di mappare e descrivere con l’aiuto dei lettori la complessa rete delle librerie e delle case editrici del Cairo, descritte in doppia lingua e segnalate sulla mappa con colori diversi (in rosso quelle “governative”). Il progetto si chiama CairoBookStop, copre tutti i quartieri della megalopoli ed è in costante aggiornamento.

Two American arabist scholars, Nancy Linthicum and Michele Henjum, with the help of fellow readers, are mapping the complex web of bookshops and publishing houses in Cairo, describing them in both Arabic and English and flagging them on the map in different colors (red is for those which are government-run). The project is called CairoBookStop, it covers all Cairo neighbourhoods and is constantly updated.

Alaska XL #19 | the Kiev issue

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare) (i reporter del Kiev Post che stanno studiando i documenti trovati alla Mezhyhirya, l’opulenta residenza abbandonata da Yanukovich e ora sorvegliata dai comitati della Maidan; foto di Katia Gorchinskaja) 1 Oggi edizione a fisarmonica in attesa del discorso di Renzi al Senato, previsto dalle 14… Continue reading