campagna elettorale

(this article was originally posted on Alaska at Radio Popolare)

No, non per le elezioni ma per gli Oscar: annunciate le nomination qualche giorno fa, adesso ogni produzione si inventa qualcosa per creare opinione intorno al proprio film, specialmente online. Lincoln di Spielberg, per esempio, ha messo a disposizione su iTunes uno speciale sul film, ma batte tutti – per manifesta inclinazione al mezzo – “Moonrise Kingdom”, lo splendido film del regista de I Tenenbaum,  Wes Anderson, uscito lo scorso 5 dicembre anche in Italia con Edward Norton, Bill Murray, Tilda Swinton, Bruce Willis e Frances McDormand, candidato per la miglior sceneggiatura in collaborazione con Roman Coppola, che la sceneggiatura l’ha messa a disposizione online, con tanto di foto di scena, dettagli della scenografia, disegni preparatori. La bellezza dell’operazione sta nel fatto che il film si presta particolarmente; la trama gira intorno a una storia d’amore fra due pre-adolescenti, una ragazzina e uno scout orfano, che diventa una fuga insieme nella natura, inseguiti dalla spedizione di adulti che vogliono ritrovarli.  Ma il tutto si traduce in un paesaggio onirico, infantile, ironico, creato da zero per il film, nella scelta di colori pastelli anni ’60 e atmosfere disegnate, nelle riprese caricaturali alternate a panorami di una poesia mozzafiato, in dialoghi esilaranti e scene costruite come vignette di un fumetto, in mappe da Isola del tesoro con citazioni de I Pirati di Penzance e dei fortini western e perfino in letterine battute a macchina: tutto sembra nascere fin dall’inizio come uno storybook, una fiaba da sfogliare, e così la traduzione visiva per l’online è già bell’e pronta – sotto forma di linea scorribile  e di pdf scaricabile di 195 pagine. Grandi tavole a colori, doppie pagine da rivista con una scena del film da una parte e una pagina di sceneggiatura dall’altra, nostalgicamente dattiloscritta – una sorta di creatura a metà fra il gadget virtuale e la sceneggiatura illustrata, che ha come valore aggiunto la possibilità di “visitare” alcune creazioni scenografiche che nel film compaiono molto rapidamente nel flusso della storia (per esempio la grande tenda da campo scozzese del capo scout, Edward Norton), assaporandole di più. Il pdf  è stampabile (per chi è disposto a far fuori qualche cartuccia a colori) ma la speranza è che venga pubblicato anche come libro.

La canzone di oggi era “The Heroic Weather-Conditions of the Universe, Part 1: A Veiled Mist” di Alexande Desplat (dalla colonna sonora di Moonrise Kingdom)

Ecco la puntata di oggi:

[audio:http://pod.radiopopolare.it/alaska_18_01_2013.mp3]

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

Leave a Reply

Your email address will not be published.